h4ckarchive v2.2

La nuova risorsa italiana sull’hacking underground

Bypassare le nuove protezioni anti-pirateria di Windows Vista SP1 [RC1]

with 16 comments

AGGIORNAMENTO 17/03/2008: Possibile funzionamento dello stesso crack usato per la RC1 sul SP1 di Vista RTM (versione finale in rilascio entro il 18 marzo)

AGGIORNAMENTO 13/02/2008: Aggiornato l’archivio del crack di attivazione

Proprio così, sono state inserite nuove protezioni anti-pirateria, come dice già quest’articolo qui sotto, e quindi se avete Windows Vista non originale, appena installerete il nuovo Service Pack 1, ora solo disponibile in versione beta (RC1), ma ben presto disponibile in questi primi mesi del 2008, dovrete andare a comprare una licenza originale entro 30 giorni.

Microsoft modifica i sistemi anti contraffazione usati nel sistema operativo, con anche alcune novità sull’esperienza utente. L’aggiornamento nel 2008 con il primo service pack per Windows Vista, previsto il prossimo anno, Microsoft ne modificherà i controlli anti-pirateria automatici e renderà nei piani più difficile per gli hacker scavalcare il sistema. Nel dettaglio, una volta che Windows Vista Service Pack 1 (SP1) verrà installato su un computer, questo non entrerà più in modalità a funzionalità limitata qualora dovesse fallire l’attivazione di Vista sul sistema entro 30 giorni o la validazione Windows Genuine Advantage (WGA), che controlla se una versione di Vista è piratata o contraffatta. In Vista, WGA è chiamato Software Protection Program.
In genere, in modalità limitata, un computer si spegne dopo 60 minuti e consente solo l’uso del browser. Ora una versione di Vista che non è stata attivata in 30 giorni avrà invece una schermata nera e una finestra di dialogo che darà agli utenti la scelta di attivare Vista subito o più tardi, spiega Alex Kochis, group product manager di Microsoft. Qualora gli utenti sceglieranno di attivare subito, verranno guidati attraverso il sistema di attivazione. Altrimenti tutte le funzioni di Windows verranno avviate, ma con una schermata nera sullo sfondo del desktop. Dopo 60 minuti di utilizzo, una finestra comparirà ricordando di attivare Vista. E riporterà la schermata di sfondo al nero qualora dovesse essere stata nel frattempo sostituita. L’esperienza sarà simile per le macchine con validazione WGA, ad eccezione del fatto che verrà ricordato che la copia di Vista non è valida e bisogna comprarne una.

Kochis sostiene che è stato il feedback delle utenze aziendali a suggerire a Microsoft queste modifche, in quanto preoccupate dall’idea che i rispettivi computer desktop dovessero cessare di funzionare qualora la macchina non fosse stata ancora attivata o validata propriamente.

Nell’SP1 è stato inoltre incluso un codice per contrastare due dei trucchi più comuni che gli hacker usano per superare il sistema WGA: OEM Bios e Grace Timer, e varianti. OEM Bios supera il controllo imitando l’aspetto di Windows durante una normale installazione OEM, mostrandosi come copia genuina del sistema operativo. Grace Timer invece permette di modificare i 30 giorni del sistema di validazione a un numero indefinito di giorni o anni. Infine è stata inserita una nuova funzione che idetifica nuovi trucchi in sistemi contraffatti e invia aggiornamenti a Windows per bloccarli prima che possano essere utilizzati.

Secondo voi, i pirati si sono fermati? Certo che no. Perchè andare a spendere 300 euro per avere un software closed-source e ancora poco stabile? Esiste un nuovo crack, noto come Vista Loader Crack, testato sull’ultima versione Release Candidate 1 dell’SP1 (la versione beta rilasciata ufficialmente al pubblico disponibile sul web), che consente di attivare nuovamente Windows Vista e farlo funzionare normalmente come fosse originale e autentico come prima. Questo crack esiste già prima del SP1, ma forse la Microsoft non è riuscita ad accorgersene, che non esisteva solo il Vista Bios OEM Crack, il famoso crack non più funzionante nell’SP1.

Clicca qui per scaricare il Vista Loader Crack (366kb)

Info: aspettare alcuni secondi e infine cliccare sotto su “Download Link: VistaSP1Activation.zip

Annunci

Written by TheDevil

3 gennaio 2008 a 1:09 am

Pubblicato su Cracking

16 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. […] riporta il sito h4ckarchive è sufficiente utilizzare un vecchio recente crack, il Vista Loader Crack che è […]

  2. […] riporta il sito h4ckarchive è sufficiente utilizzare un vecchio recente crack, il Vista Loader Crack che è già stato testato […]

  3. […] come riporta h4ckarchive v2.1, nonostante i salti mortali fatti da Microsoft per arginare vari crack e relative varianti, il buon […]

  4. […] delle lingue con il prezzo uguale a quello attualmente in vendita. Come vi abbiamo detto nel post “Bypassare protezioni di Vista SP1 [RC1]”, in cui abbiamo testato e visto funzionante il Vista Boot Loader Crack nella RC1 (beta rilasciata […]

  5. Funziona anche su SP1 originale Microsoft!!! Installato e genuino!!! Provate voi stessi:
    https://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=f559842a-9c9b-4579-b64a-09146a0ba746&DisplayLang=it

    Andate tranquilli!!!

    darkfable

    17 aprile 2008 at 11:33 am

  6. Salve a tutti,
    ho problemi con il file genuine advantage per “windows vista ultimate sp1” per lo schermo nero e il messaggio continuo che si ripresenta ogni 15 min che mi avvisa che devo registrarmi e che la versione di windows installate non è originale. La versione windows OS è la 6.0.6001.2.00010100.1.0.000
    Ho lanciato l’applicazione “mgadiag” per identificare la versione di WGA installata ma dopo la diagnostica mi compare questo messaggio:
    FAILED TO RETRIEVE FILE VERSION. – 0x80070006
    e quindi non mi è possibile risalire alla versione WGA per scaricare il tool x disinstallarlo.
    Chi mi sà aiutare x favore ?
    Grazie, Sax

    Sax

    14 ottobre 2008 at 12:13 am

  7. At this time I am going to do my breakfast, after having my breakfast coming over again
    to read more news.

    quantrim tablets

    10 aprile 2013 at 3:42 am

  8. No matter if some one searches for his essential thing, so he/she needs
    to be available that in detail, therefore that thing
    is maintained over here.

    Von

    17 maggio 2013 at 12:59 am

  9. Wonderful blog! Do you have any tips for aspiring writers?
    I’m planning to start my own blog soon but I’m
    a little lost on everything. Would you propose starting with a free platform like
    Wordpress or go for a paid option? There are so many options out there
    that I’m totally overwhelmed .. Any ideas? Kudos!

  10. Having read this I believed it was very enlightening.
    I appreciate you finding the time and effort to put this article together.
    I once again find myself personally spending way too much time
    both reading and posting comments. But so what, it was still worthwhile!

    bomba de calor

    28 giugno 2013 at 8:21 am

  11. Hi there just wanted to give you a quick heads up and let you know a few of
    the pictures aren’t loading properly. I’m not sure why but I think its
    a linking issue. I’ve tried it in two different browsers and both show the same outcome.

    weblink

    29 giugno 2013 at 11:28 am

  12. Thank you for every other informative web site.
    Where else may I get that kind of info written in such a perfect method?
    I have a project that I’m simply now working on, and I have been on the look out for such info.

    Olive

    19 luglio 2013 at 4:42 am

  13. Hi I am so thrilled I found your site, I really found you by mistake, while I was researching on Digg
    for something else, Anyways I am here now and would
    just like to say cheers for a marvelous post and a all round exciting blog (I also love the theme/design), I don’t have time to browse it all at the minute but I have bookmarked it and also
    added in your RSS feeds, so when I have time I will be back
    to read a lot more, Please do keep up the fantastic b.

    dofus hackers

    19 settembre 2013 at 3:37 am

  14. Admiring the commitment you put into your website and detailed information
    you present. It’s awesome to come across a blog every
    once in a while that isn’t the same outdated rehashed information.
    Excellent read! I’ve saved your site and I’m adding your RSS feeds
    to my Google account.

    Ulysses

    3 gennaio 2014 at 7:29 am

  15. You are so awesome! I don’t believe I’ve truly read a single thing like
    this before. So good to find someone with some original thoughts on this
    subject matter. Really.. thanks for starting this
    up. This web site is one thing that’s needed on the internet, someone with a bit of originality!

    Milagro

    5 gennaio 2014 at 11:22 am


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: